Costa,chi inquina è mafioso, deve pagare

CASAL DI PRINCIPE (CASERTA), 4 LUG - "Chi inquina è un mafioso dal punto di vista morale. Ed è giusto che paghi. Anche per questo penso ad un Daspo ambientale, così chi ha devastato un territorio dovrà andarsene". Lo ha detto il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, intervenuto a Casal di Principe (Caserta), al Festival dell'impegno Civile, nel bene confiscato denominato Casa Don Diana. "Mi sento figlio di questa terra - prosegue Costa - per questo il Decreto sulla Terra dei Fuochi non é stato un regalo per me, ma un'enorme responsabilità, viste le aspettative che ci sono. Come Ministero punteremo molto sulla vigilanza, perché i soldi delle bonifiche non tornino a chi ha inquinato". Sui fondi per le bonifiche, Costa garantisce "che i soldi, soprattutto fondi Ue, ci sono, basta presentare progetti credibili". Per quanto riguarda gli interventi di messa in sicurezza e bonifica e i siti da cui iniziare nella Terra dei Fuochi, Costa dice: "La priorità sono le discariche orfane".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Positano News
  2. TG24.info
  3. TG24.info
  4. Il Giornale del Molise
  5. Napoli Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Galluccio

FARMACIE DI TURNO

    Gioca con noi con le PINYPON

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...